lunedì 18 novembre 2019

10 buoni motivi per bere il gel di Aloe vera - proprietà e benefici

Cara Amica e caro Amico,

  la mia passione è quella di rendere noti i benefici e le proprietà che il gel di aloe vera contiene NATURALMENTE al suo interno.
  Il mio lavoro consiste nella ricerca continua  di testimonianze e studi scientifici che parlino delle straordinarie funzioni che il gel di aloe vera ci regala con la sola  assunzione quotidiana.

  Oggi, in questo blog,  ti voglio elencare 10 buoni motivi perché anche tu dovresti iniziare a bere il gel di Aloe Vera tutte le mattine prima di fare colazione.   

  Sono sicura che anche tu troverai almeno 6 o 7 motivi per i quali il gel di aloe vera farà al caso tuo.




1 - Azione emolliente e lenitiva del sistema digerente

2 - Aiuta l'organismo a difendersi 

3 - Fabbisogno di minerali 

4 - Fabbisogno di vitamine

5 - Benessere della gola 

6 - E' un detossinante e facilita l'eliminazione delle scorie 

7 - Normale funzione della pelle 

8 - Può aiutare fisiologicamente i meccanismi naturali che provvedono all'aiuto-difesa dell'organismo

9 - Procura un'azione lenitiva

10 - Benessere delle mucose della bocca 

  Il gel di aloe vera è fantastico!!

  Solo il gel di aloe vera ti offre tutto questo NATURALMENTE.

  Per maggiori info contattami in chat.

Maria Cristina Ligorio
www.aloeveraebenessere.com
info@aloeveraebenessere.com 

giovedì 14 novembre 2019

Lo sapevi che il Gel di Aloe Vera é il prodotto IDEALE per tutto?

Cara Amica e caro Amico,

  oramai tutti sappiamo che la pianta dell'aloe vera è una pianta meravigliosa e quindi in questo blog voglio svelarti le portentose proprietà che il gel di aloe vera contiene NATURALMENTE nel suo interno grazie esclusivamente  a Madre Natura.

Leggi sotto perché il gel di aloe vera è il prodotto naturale IDEALE per TUTTO.




   COMPONENTI e PROPRIETA’ DELL’ALOE VERA
  
   VITAMINE contenute naturalmente nell'Aloe Vera Gel:

👉Vitamina A = rigenerante cellulare, pelle meno opaca e più luminosa
👉Vitamina B1= Facilita la digestione ed aiuta il sistema nervoso
👉Vitamina B2 = migliora pelle, capelli ed unghie 
👉Vitamina B3 = Riduce i grassi
👉Vitamina B5 = aumenta le difese dell’organismo e migliora la rigenerazione dei tessuti cutanei
👉Vitamina B6 = regolarizza il sistema nervoso
👉Vitamina E = protegge e migliora la pelle
👉Vitamina C = aiuta il sistema immunitario e protegge l’organismo 
👉Vitamina D = ossa più forti e migliore  assimilazione di calcio 
👉MINERALI: Ferro, Cromo, Calcio, Magnesio, Manganese, Potassio, Rame, Sodio, Zinco
👉GLI AMINOACIDI: il corpo umano, per un corretto funzionamento, abbisogna di 22 aminoacidi (i cosiddetti “mattoni” delle proteine). Il Gel di questa pianta ne fornisce addirittura 20 di questi 22 e 7 di questi sono aminoacidi essenziali che l’organismo non può fabbricare da se’.
👉I CARBOIDRATI: sono una fonte naturale di energia. Ne contiene diversi tra cui gli importanti carboidrati appartenenti alla catena dei polisaccaridi, che agiscono sul potenziamento del sistema immunitario.
👉GLI ENZIMI: Lipasi e Proteasi sono enzimi che favoriscono la digestione e sono presenti nell’Aloe Vera Gel che contiene, tra l’altro, anche un enzima chiamato Carbossipeptidasi, che agisce sull’infiammazione dei tessuti.
👉LA LIGNINA: è una sostanza legnosa che le conferisce la sua eccezionale proprietà di penetrare negli strati più profondi della pelle.
👉LE SAPONINE: sono sostanze altamente detergenti dotate di potere antisettico, anti-microbico e antibatterico. Le saponine sono assai efficaci in caso di infezioni da batteri, microbi, virus, funghi e lieviti (compresa la varietà “Candida albicans”).
👉GLI STEROLI: sono potenti antinfiammatori naturali e nel gel di Aloe se ne rinvengono quattro tipi, tra cui il Lupeolo che possiede proprietà antisettiche e purificanti.
👉Gli ANTRACHINONI: sono potenti analgesici naturali dalle spiccate proprietà antibatteriche e antivirali. Il più importante è l’Emodina. 
👉L’ACIDO SALICILICO: elemento assai simile all’acido Salicilico estratto dalla pianta di Salice e contenuto nella famosa Aspirina è in realtà un’antinfiammatorio naturale e molto efficace. L’uso topico favorisce l’eliminazione delle cellule morte. 

  Effetti benefici dimostrati :
👉Applicata sulla pelle, uccide la Pseudomonas Aeruginosa.
👉Tratta  l’amenorrea.
👉É il più potente attivatore delle difese immunitarie riconosciuto anche dalla medicina allopatica.
👉Potente antiinfiammatorio naturale.
👉Combatte l’infiammazione ossea e cartillaginea
👉Tratta e previene dolori osteoarticolari.
👉L’Aloe Vera Gel contiene oltre 75 elementi nutritivi noti in un equilibrio naturale che aiuta a preservare la salute sotto tutti gli aspetti.
👉L’Aloe Vera Gel è un attivatore del processo di auto guarigione.
👉Si è giunti alla conclusione che l’Aloe Vera Gel attivi, scateni, esalti i meccanismi di auto guarigione che sono insiti normalmente nell’uomo (un taglio guarisce da solo….), non importa quale sia la patologia, grazie ad un misterioso effetto sinergico, esponenziale, dei 75 ingredienti contenuti in questa pianta.
👉L’Aloe Vera Gel è un prodotto naturale – perciò la sua azione è dolce: concedetele il tempo necessario per agire sulle patologie, mediamente dai tre mesi ai sei mesi.
👉Prodotti ideali per una routine quotidiana dedicata al benessere e alla prevenzione: 


Per informazioni ulteriori ti aspetto in chat 📲

un caro saluto
Cri💋

Maria Cristina Ligorio
www.aloeveraebenessere.com
info@aloeveraebenessere.com

mercoledì 13 novembre 2019

Il gel o succo di Aloe Vera dà una grossa mano al nostro "secondo cervello"


Cara Amica e caro Amico,

  in questo blog ti spiego come agisce il gel di aloe vera e nello specifico quali sono i benefici che ha il gel di aloe vera  sul nostro "secondo cervello" e sulla sindrome dell'intestino irritabile.


  Il succo di aloe vera è un prodotto vegetale alimentare estratto dalle foglie delle piante di aloe vera. A volte viene anche chiamata acqua di aloe vera.

  Il succo di aloe vera che troviamo in commercio può contenere gel (chiamato anche polpa), lattice o aloina (lo strato tra gel e la foglia ) e parti di foglie verdi. 
  Questi sono tutti liquefatti insieme in forma di succo. Alcuni succhi sono fatti solo di gel, mentre altri filtrano la foglia e l'aloina

  Puoi aggiungere il succo di aloe vera a cibi come frullati, cocktail e miscele di succhi.  Il succo di aloe vera è indicato anche per essere aggiunto negli impasti di pizza e pane e per fare ricette di primi, secondi piatti e dolci.  
  Il succo di aloe vera  è un prodotto consigliato per migliorare la salute ampiamente conosciuto con numerosi benefici.   Questi includono la regolazione della glicemia, il sollievo dell'ustione topica, una migliore digestione, un sollievo dalla costipazione e altro ancora.

  Benefici del succo di aloe vera per IBS ( sindrome dell’intestino irritabile) 
  Storicamente, i preparati di aloe vera sono stati usati per i disturbi digestivi. 
  Diarrea e costipazione sono anche due problemi comuni che possono derivare dalla sindrome dell'intestino irritabile (IBS). Altri sintomi di IBS includono crampi, dolore addominale, flatulenza e gonfiore. 
 Il gel di aloe vera  ha dimostrato il potenziale per aiutare anche questi problemi.

  Le interiora delle foglie di aloe vera sono ricche di composti e mucillagini vegetali. 
  A livello topico, questi aiutano con infiammazione della pelle e ustioni. 
  Con la stessa logica, possono alleviare l'infiammazione del tratto digestivo.

  Assunto internamente, il succo di aloe vera può avere un effetto calmante. 
  Il succo con il lattice (aloina) di aloe - che contiene antrachinoni o lassativi naturali - può aiutare ulteriormente la costipazione. 
  Tuttavia, dovresti tenere presente che ci sono alcuni problemi di sicurezza con il lattice (aloina) di aloe. 
  Prendere troppo lassativo può peggiorare i sintomi.

  Come puoi prendere il succo di aloe vera per IBS.
  Puoi aggiungere il succo di aloe vera alla tua dieta in diversi modi:
  Segui la tua ricetta preferita per preparare il tuo frullato con il succo di aloe vera.
  Acquista il succo di aloe vera puro e senza aloina  e prendine 1-2 cucchiai al giorno, per esempio : 
  - Aggiungi 1-2 cucchiai al giorno di gel di aloe vera per il tuo frullato preferito.
  - Aggiungi 1-2 cucchiai al giorno di gel di aloe vera  alla tua miscela di succo preferita.
  - Aggiungi 1-2 cucchiai al giorno di gel di aloe vera per la tua bevanda preferita.

  Aggiungi il gel di aloe vera in cucina per avere benefici sulla salute e aroma.
  Il succo di aloe vera ha un sapore simile al cetriolo. 
  Considera di usarlo in ricette e bevande con sapori che ricordano l'anguria, il limone o la menta.

  Cosa mostra la ricerca
  - La ricerca sui benefici del succo di aloe vera per l'IBS è mista. 
  Uno studio "Trust Source" mostra risultati positivi per le persone con IBS che hanno manifestato costipazione, dolore e flatulenza. 
        
  - Indipendentemente dalla ricerca, molte persone che assumono regolarmente il succo di aloe vera segnalano conforto e benessere migliorati. Anche se è un placebo per IBS, il succo di aloe vera ha molti altri benefici per la salute. 
  Non farà male alle persone con IBS provarlo se consumato in sicurezza.

  Considerazioni per il succo di aloe vera
  - Non tutto il succo di aloe vera è uguale. Leggere attentamente etichette, bottiglie, tecniche di lavorazione e ingredienti prima dell'acquisto. Ricerca le aziende che vendono questi integratori ed erbe.  

  Prediligi le aziende che coltivano e producono direttamente il gel di aloe vera puro e senza aloina.

  -  Il succo di aloe vera puro fatto solo con il gel, la polpa o il "filetto di foglie”  e senza aloina può essere consumato in modo più libero e regolare senza troppe preoccupazioni.

  -  D’altra parte, in commercio, esiste il succo  fatto con aloe a foglia intera. Ciò include le parti esterne verdi, il gel e l’aloina tutti insieme. Questi prodotti dovrebbero essere presi in quantità minori. Questo perché le parti verdi e l’aloina contengono antrachinoni, che sono potenti lassativi vegetali. Assumere troppi lassativi può essere pericoloso e in realtà peggiorare i sintomi dell'IBS.

  Il succo di aloe vera, oltre ad essere ottimo per il benessere generale, può alleviare i sintomi dell'IBS. 

  Non è una cura per IBS e dovrebbe essere usato solo come trattamento complementare. 

  Potrebbe valere la pena di fare un trattamento complementare con  il succo di aloe vera  poiché non ci sono rischi .   
  Parla con il tuo medico del succo di aloe vera e assicurati che faccia il caso per le tue esigenze di salute.

  Assicurati anche di scegliere il giusto tipo di succo di aloe vera.  Il succo di foglie intere con aloina dovrebbe essere usato sporadicamente solo per costipazione. I

Il gel puro senza aloina è accettabile per l'uso quotidiano a lungo termine.


Per maggiori informazioni sul giusto gel di aloe vera da assumere contattami.
Ti aspetto in chat.

Un caro saluto
Maria Cristina Ligorio
www.aloeveraebenessere.com
info@aloeveraebenessere.com

sabato 9 novembre 2019

Aloe Vera tra i supplementi consigliati per il cane vegetariano o vegano.

Cara Amica e caro Amico,

  l'aloe vera è tra i supplementi consigliati per l'alimentazione del tuo cane qualora fosse vegetariano o vegano.
  L'articolo riportato qui sotto spiega tutto ciò che c'è da sapere sull'argomento e come inserire l'aloe vera nell'alimentazione del tuo pelosetto. 


  Molti proprietari che hanno scelto questo tipo di alimentazione si chiedono se anche il cane possa essere vegetariano o vegano. Ecco cosa c’è da sapere sull’argomento. 
   
Cane vegetariano o vegano: quello che c’è da sapere (Foto fonte iStock)
Da qualche anno diverse persone decidono (per motivi etici, ecologici o personali) di modificare la propria alimentazione virando su diete vegetariane o vegane quindi molti proprietari di cani si chiedono se anche Fido possa mangiare in questo modo e cibarsi solo di cibo di origine vegetale. Per capire se il cane può o non può seguire questo tipo di alimentazione è necessario sapere la sua storia, consultarsi col veterinario e conoscere i risultati delle ricerche scientifiche sull’argomento.


  -  Cane vegetariano o vegano: quello che devi sapere

Alimentazione del cane: quale frutta e verdura può mangiare?
cani sono animali carnivori facoltativi e non onnivori e almeno due caratteristiche fisiche lo confermano: la dentatura canina e l’apparato digerente del cane.
  • Hanno denti incisivi di dimensioni inferiori rispetto agli altri denti (negli onnivori gli incisivi hanno dimensioni simili al resto della dentatura);
  • canini sono molto sviluppati perché servono a sbranare e tagliare (negli onnivori i canini non sono grandi);
  • premolari e i molari sono ridotti (negli onnivori sono piani perché aiutano a triturare e sminuzzare il cibo);
  • hanno un intestino molto corto (al contrario degli onnivori nei quali è lungo e con diverse caratteristiche tali da aiutare a digerire vari tipi di cibo e a rompere composti vegetali come la cellulosa).
La dieta vegetariana si basa su prodotti di origine vegetale ma include anche cibi di origine animale come latticini mentre quella vegana non ammette alimenti di origine animale.

Se vuoi che il tuo Fido intraprenda una delle due diete devi:
  • consultare prima un veterinario per assicurarti che il cane non sia debilitato e non abbia nessuna patologia;
  • cambiare pian piano la sua alimentazione introducendo gradualmente i “nuovi” alimenti;
  • scegliere mangime vegetale che rispetti le necessità energetiche e caloriche del cane a seconda dell’età, del peso, della razza e dello stato di salute;
  • far visitare periodicamente Fido dal veterinario per accertarti che tutto stia procedendo correttamente;
  • quando il cane si sarà abituato al nuovo mangime completare l’alimentazione con cibo umido vegano o vegetariano preparato in casa.
  Questa invece la lista di verdura e frutta che potrai offrire al tuo cane: 
agrumi, albicocca, ananas, anguria, banana, bietola, boniato cotto, cachi, carciofo, carota, cavolfiore, cavolo, cetriolo, chirimoya, ciliegie, cocco, fave, fichi, fragola, kiwi, lattuga, mango, mela, melograno, melone, mirtilli, nespole, papaya, patata purché sia cotta, peperone, pera, pesca, pescanoce, pomodoro (solo maturo), prugne, sedano, spinaci, yucca (sempre cotta), zucca e zucchina.

  Tra i supplementi puoi dargli da mangiare: 
aceto di mele, alghe marine, aloe vera, arpagofito, basilico, cardo mariano, cumino, dente di leone, kefir, lievito di birra, oli vegetali, origano, prezzemolo, prodotti delle api, rosmarino, timo, yogurt naturale senza zucchero, zenzero.



Per maggiori informazioni ti aspetto in chat 

Un caro saluto 

Maria Cristina Ligorio 

venerdì 8 novembre 2019

Aloe Vera per incurvare le ciglia . Come usare il gel di aloe vera prima del mascara.

Cara Amica e caro Amico, 

  Come già sai l'aloe vera è la mia passione,  sono sempre alla ricerca di novità sul gel di aloe vera da condividere con te attraverso il mio blog. Nel sito sotto riportato  ho scoperto un ulteriore curioso utilizzo del fantastico Gel di Aloe Vera prettamente femminile.... serve per farci diventare più affascinanti....   l'articolo descrive dei metodi su come piegare le ciglia senza il piegaciglia, tra i tanti modi il più efficace e naturale è quello con il gel di aloe vera .

È possibile piegare le ciglia senza piegaciglia?

  Le ciglia incurvate rappresentano un’arma di seduzione a cui difficilmente le make-up addicted rinunciano. 

  Ma è possibile piegare le ciglia senza piegaciglia?

  Iniziamo col dire che  il piegaciglia è uno strumento che regala ciglia incurvate e apre lo sguardo come nessun paio di ciglia finte o mascara allungante può fare.
  Il problema è che una scarsa manualità e qualche piccola distrazione possono rovinare le ciglia e mettere in condizioni di ricorrere a trattamenti e altri accorgimenti.
  Fortunatamente è possibile piegare le ciglia senza piegaciglia e non rinunciare a ciglia curate e make-up impeccabile.

  Come piegare le ciglia senza piegaciglia

  Le make-up addicted possono sfruttare metodi alternative per piegare le ciglia e avere lo sguardo da cerbiatto tanto desiderato.
  Non ci resta che scoprire come piegare le ciglia senza piegaciglia e riservare l’accessorio soltanto nelle occasioni speciali.

   - Polpastrelli riscaldati
  Forse per qualcuna sembrerà strano, ma un po’ di calore può modellare le ciglia e risolvere la situazione senza l’aiuto del piegaciglia.
  Tutto quello che bisogna fare è riscaldare le punte delle dita, premere i polpastrelli sulle ciglia per 10-15 secondi e incurvare dolcemente le ciglia prima di passare il mascara.

   - Cucchiaio caldo
  Il metodo del cucchiaio caldo è uno dei più apprezzati per incurvare le ciglia in modo facile e veloce e soprattutto senza piegaciglia.
  È sufficiente scaldare il cucchiaio con il phon, posizionare il bordo curvo sopra le ciglia superiori e il dorso contro la palpebra, fare pressione con le dita sulle ciglia e spostare l’inedito piegaciglia lungo l’arcata.

   - Cotton fioc e mascara
  Un altro modo per piegare le ciglia senza piegaciglia è quello di usare un cotton fioc e il mascara, meglio se waterproof.
  Non bisogna far altro che applicare il mascara, mettere la parte di plastica del cotton fioc in orizzontale lungo l’attaccatura delle ciglia, mantenerlo così per 30 secondi e aspettare l’asciugatura del mascara.
  A questo punto è necessario prendere il phon, impostarlo a una temperatura bassa, posizionarlo a 20 cm di distanza e fissare il tutto.

  - Gel di Aloe Vera
   Il gel di Aloe Vera può trasformarsi in un metodo alternativo per incurvare le ciglia e mantenere il risultato più a lungo.
In questo caso è sufficiente prelevare un po’ di gel, strofinarlo tra medio e pollice, chiudere le ciglia tra le dita e applicarlo spingendo verso l’alto fino alla completa asciugatura.
Per mantenere il risultato è possibile usare il phon a una temperatura bassa e ad almeno 15 cm di distanza. Poi via libera al mascara!

Fonte dell'articolo https://www.igossip.it/make-up/e-possibile-piegare-le-ciglia-senza-piegaciglia/

Spero che questo blog ti sia stato utile.
Per maggiori informazioni ti aspetto in chat. 

Un caro saluto 

Maria Cristina Ligorio


giovedì 7 novembre 2019

Come disintossicare il corpo nei cambi di stagione con il gel di Aloe Vera .

Cara Amica e caro Amico,

  in questo brevissimo blog spiego come e perché utilizzare il gel di Aloe Vera per disintossicare il corpo in modo naturale .


    - Il gel di aloe vera è disintossicante e ricostituente, utile soprattutto nei cambi di stagione.

    - I mucopolisaccaridi contenuti nel gel di aloe vera rinvigoriscono il sistema immunitario, mentre gli altri principi attivi agiscono sul fegato e sul pancreas, producendo una rapida disintossicazione.

 - Si consiglia l'assunzione del gel di Aloe Vera  al mattino a digiuno e alla sera prima di coricarsi, per un periodo di almeno 3 mesi. 

  - L'aloe vera ottiene un effetto complessivo di pulizia dell'organismo dalle scorie accumulate e lo rinforza per reagire in modo adeguato agli attacchi di virus e batteri.

 - Un tradizionale rimedio russo per una periodica disintossicazione dell'organismo prevede di assumere succo di aloe vera mescolato con zucchero, miele e vino rosso ( da provare !!! )



  -  Fonte Articolo: pubblicazione  RIZA "Le 1000 virtù di Aloe e Miele"


Per maggiori informazioni ti aspetto in chat.

Un caro saluto

Maria Cristina Ligorio
www.aloeveraebenessere.com
info@aloeveraebenessere.com

mercoledì 6 novembre 2019

Contro il tecno-stress, a Natale, regalate e regalatevi il gel di Aloe Vera Fresco.

Cara Amica e caro Amico,

oggi ti parlo di altre importanti proprietà  che il nostro gel di Aloe Vera fresco possiede a nostro vantaggio. 

  Il gel di Aloe Vera è diventato necessario per il nostro benessere psico-fisico, non mi stancherò mai di dirlo.

  Il gel di Aloe Vera FRESCO aiuta a fare prevenzione, è un'integrazione completa e nutriente, rafforza le difese immunitarie, ti fa stare bene, aiuta a dormire meglio, dona energia per tutto il giorno, aiuta il benessere di tutto il corpo , rende la pelle più bella, giovane e luminosa. 
  
   Il gel di Aloe Vera FRESCO è un alleato per la nostra salute e bellezza . 

  Il gel di Aloe Vera FRESCO è diventato necessario per il nostro benessere e per la nostra vita. 
  Il gel di Aloe Vera  deve essere assunto in ogni nostra azione quotidiana e sotto ogni forma: beviamone il succo FRESCO ogni mattina a digiuno per il benessere del nostro organismo, utilizziamolo per la nostra igiene personale, per i capelli, per truccarci e per prenderci cura della pelle del nostro corpo e del nostro viso.

  Leggi il seguente articolo estratto da Televideo Rai per capire l'importanza e l'utilità di questa meravigliosa pianta .



SALUTE E LAVORO

Contro il tecno-stress regalate l'aloe

Sono 1,8 milioni i lavoratori a rischio stress da tecnologia
Dopo l'azalea anti-cancro e le noci per la salute del cuore, arriva l'aloe contro il tecno-stress.

"A Natale sotto l'albero fate trovare il succo di Aloe vera, la pianta anti-tecnostress per eccellenza". E' la nuova iniziativa di Netdipendenza Onlus, organizzazione che in Italia si impegna dal 2007 per prevenire le malattie professionali che colpiscono i lavoratori digitali: il tecnostress, la Internet addiction disorder (Iad) e i disturbi alimentari.  "L'aloe contiene 12 vitamine, 18 aminoacidi, 20 sali minerali e combatte i principali sintomi del tecnostress", spiega Enzo Di Frenna, presidente di Netdipendenza che, per far conoscere le numerose proprieta' della pianta, ha scritto un libro ('Aloe, la pianta anti-tecnostress', disponibile sul sito di Netdipendenza dal 18 dicembre).

In Italia si stimano 1,8 milioni di lavoratori a rischio tecnostress, in base a una ricerca di Netdipendenza pubblicata in estate. La malattia causa stanchezza, mal di testa, calo della concentrazione, disturbi gastrointestinali, ansia, insonnia, ipertensione disturbi alimentari. "I ritmi frenetici di lavoro e l'uso continuo delle nuove tecnologie inducono i lavoratori digitali a consumare pasti veloci in pochi minuti, con poche sostanze nutritive. In altri casi si pranza con uno snack o un panino, continuando a lavorare davanti a uno schermo", dice Di Frenna.

"Il disturbo alimentare e' un problema molto diffuso tra i lavoratori e i manager che trascorrono molte tra computer e il cellulare - spiega il nutrizionista Luca Di Russo - Capita anche che navigando su Internet o sui social network si saltino i pasti. Uno dei motivi che rendono speciale l'aloe sta nel fatto che possiede un'ampia gamma di principi nutritivi, capace di apportare una straordinaria regolazione metabolica. E' una pianta depurativa, stimola il nostro sistema immunitario, e' antiossidante e previene i disturbi gastrointestinali".



                                                                    



Con l'assunzione quotidiana di gel di Aloe Vera FRESCO sarai più bello e più sano più a lungo.


  Il gel di Aloe Vera FRESCO  
pura al 99,7% senza aloina e senza conservanti non lo trovi nei negozi 
ma solo nel mio shoponline :  CLICCA QUI 


   Sono a TUA disposizione per consigliarti i migliori prodotti più adatti a te in base alle tue necessità, ti aspetto in chat. 

Un caro saluto 

Maria Cristina Ligorio 
www.aloeveraebenessere.com 
info@aloeveraebenessere.com 

10 buoni motivi per bere il gel di Aloe vera - proprietà e benefici

Cara Amica e caro Amico,   la mia passione è quella di rendere noti i benefici e le proprietà che il gel di aloe vera contiene NATURALME...